Chi siamo
Photogallery
News
I nostri partner
Referenze
Lavora con noi
Contatti e preventivi
Area sposi

IL MATRIMONIO OGGI

IL VALORE DEL
MATRIMONIO...

IL VALORE DEL
MATRIMONIO (2)

STILI, MODA E
TENDENZE PER IL
MATRIMONIO 2008

WEDDING PLANNER

WEDDING
PLANNERS
NEWS

CORSI PER
WEDDING PLANNERS

MATRIMONIO E MOTORI...

TORTE NUZIALI

TAGLIO DELLA TORTA

I FIORI PER IL
MATRIMONIO

IDEE PER LA CASA

LE NOZZE E
I BAMBINI

L'ESAME
"PARENTI"...

CHEF A DOMICILIO:
CATERING A CASA

BANQUETING
MILANO

CUOCHI A DOMICILIO
A MILANO

VIAGGIO DI
NOZZE

LUNA DI
MIELE

SCHERZI DA
MATRIMONIO

MATRIMONIO
E FIGLI

BOMBONIERE

WHITE TABLE

WEDDING PLANNER

BANQUETING
MILANO (parte 2)

BANQUETING
PER EVENTI

L'ABITO DELLA
SPOSA

COME ORGANIZZARE
UN RICEVIMENTO

LA FIGURA DEL
WEDDING PLANNER

IL BOUQUET
DELLA SPOSA

GLI INVITI E
I RINGRAZIAMENTI
PER UN MATRIMONIO

SCEGLIERE IL LUOGO
PER UN RICEVIMENTO



Chi siamo

MATRIMONIO E FIGLI
I figli sono indispensabili per mantenere ancora più solido un matrimonio? Domanda da cento milioni di euro. Dare una risposta secca a tale quesito è cosa impossibile, un minimo di riflessione è indispensabile.
Una cosa è certa, la nascita di un figlio è un punto di svolta nel matrimonio. Una sorta di casello autostradale tra la vita di coppia “spensierata” e quella “responsabile”, dove tutte le frivolezze vengono messe da parte per far spazio all’impegno e la responsabilità di tirar grande una creatura. Credo che ogni matrimonio debba sfociare nella nascita di un figlio: sono discorsi banali, ma gli esempi di novelli sposi che scelgono di non procreare si sprecano. La voglia di non aver “grattacapi”, la paura di non essere capaci di crescere un bambino, la convinzione che sarebbe una difficoltà in più da affrontare sono alcuni dei motivi che portano a tale decisione.
Per come la vedo io, mettere al mondo un figlio è lo scopo principale dell’essere umano. E’ una frase da libro stampato, ma i figli sono un ciclo che continua. Non sta a noi giudicare le scelte altrui, ma se da una parte è vero che mantenere un figlio (in ogni senso) è cosa non facile, è anche vero che si tratta di un ulteriore modo per relazionarsi tra marito e moglie ed, eventualmente, confrontarsi e migliorarsi.
Certo, un figlio può diventare fonte di litigi tra i genitori in certe occasioni. Opinioni divergenti su come vada educato, contrasti su cosa gli sia dovuto e cosa no, insomma si tratta di una bella gatta da pelare. Ma un figlio è anche un motivo in più per far durare nel tempo l’amore tra due persone: si tratta della realizzazione di un “lavoro di squadra”, uno stimolo giornaliero per non far mancare mai l’impegno preso sull’altare. Qui si sta generalizzando, è anche vero che in molti casi i figli sono cause di rotture, ma penso che una coppia debba correre questo rischio. Gli eterni Peter-Pan non devono esistere, ogni fase della vita ha le sue sfaccettature: una volta deciso di metter su famiglia, il figlio è una naturale conseguenza. Bisogna accettarne i pro ed i contro.