Chi siamo
Photogallery
News
I nostri partner
Referenze
Lavora con noi
Contatti e preventivi
Area sposi

IL MATRIMONIO OGGI

IL VALORE DEL
MATRIMONIO...

IL VALORE DEL
MATRIMONIO (2)

STILI, MODA E
TENDENZE PER IL
MATRIMONIO 2008

WEDDING PLANNER

WEDDING
PLANNERS
NEWS

CORSI PER
WEDDING PLANNERS

MATRIMONIO E MOTORI...

TORTE NUZIALI

TAGLIO DELLA TORTA

I FIORI PER IL
MATRIMONIO

IDEE PER LA CASA

LE NOZZE E
I BAMBINI

L'ESAME
"PARENTI"...

CHEF A DOMICILIO:
CATERING A CASA

BANQUETING
MILANO

CUOCHI A DOMICILIO
A MILANO

VIAGGIO DI
NOZZE

LUNA DI
MIELE

SCHERZI DA
MATRIMONIO

MATRIMONIO
E FIGLI

BOMBONIERE

WHITE TABLE

WEDDING PLANNER

BANQUETING
MILANO (parte 2)

BANQUETING
PER EVENTI

L'ABITO DELLA
SPOSA

COME ORGANIZZARE
UN RICEVIMENTO

LA FIGURA DEL
WEDDING PLANNER

IL BOUQUET
DELLA SPOSA

GLI INVITI E
I RINGRAZIAMENTI
PER UN MATRIMONIO

SCEGLIERE IL LUOGO
PER UN RICEVIMENTO



Chi siamo

SCHERZETTI NUZIALI
UN BANCHETTO FRIZZANTE

L’atmosfera che si respira ai ricevimenti di nozze non è dettata solo dalla magnificenza della location o dalla prelibatezza dei piatti serviti: la cornice che vi ospita può anche essere di una bellezza mozzafiato e le portate di vostro gradimento, ma questo non impedisce necessariamente l’insorgere di una certa sensazione di noia. Un primo dopo l’altro, un secondo dopo l’altro, una sfilza infinita di contorni e i gesti si ripetono identici per ore: si scelgono la forchetta e il coltello appropriati al piatto, si fanno i classici apprezzamenti sull’ingrediente segreto che dà quel “non so che” in più e si sbocconcella chiacchierando col vicino. Dopo alcune ore gli argomenti esauriscono e le papille gustative si rifiutano di percepire i delicati accostamenti ideati dallo chef.
Per suscitare l’ilarità generale gli sposi, a questo punto, possono proporre balli a coppie o di gruppo, invitando soprattutto gli ospiti più impacciati o timidi a esibirsi davanti ad amici e parenti. Idea carina e di sicuro successo è anche quella del karaoke: dopo alcuni bicchieri di vino vedrete in quali performance esilaranti si cimenteranno i testimoni o gli ospiti più giovani.
Il banchetto si farà davvero frizzante, però, se gli invitati avranno predisposto qualche scherzetto da giocare agli sposini. L’attesa delle facce dei neo-coniugi straniti o terrorizzati terrà desta l’adrenalina di tutti i presenti e diventerà il primo argomento di conversazione ai tavoli.

DUE CONSIGLI INFALLIBILI

Uno scherzetto di sicuro effetto non può che avere per oggetto la torta nuziale, perché essa rappresenta l’apice dell’intero ricevimento e concentra su di sé tutta l’attenzione degli sposini al momento del fatidico taglio. Materiali indispensabili per questo giochino: la complicità del pasticcere a cui la coppia ha delegato la preparazione della torta e tanta gommapiuma. Qualche giorno prima delle nozze, un amico commissionerà alla pasticceria un dolce identico a quello richiesto dagli sposi, con le medesime guarnizioni ma con un corpo interamente costituito di gommapiuma. Quando i camerieri presenteranno al centro del tavolo la maestosa torta multipiano e i parenti si predisporranno con le macchine fotografiche a immortalare il celeberrimo taglio, voi dovrete solo attendere. L’espressione stranita e perplessa degli sposi, le occhiate minacciose che si girano all’intorno fino a concentrarsi sul primo cameriere di passaggio sono qualcosa di imperdibile e realmente spassoso.
Seconda proposta. Durante il ricevimento cercate la complicità del cameriere che serve il tavolo degli sposi e assicuratevi che al momento del caffè propini alla coppia quelle speciali bustine di zucchero che voi avrete portato da casa. Quattro bustine ricolme non del classico zucchero raffinato, ma di frizzantina. Lo scherzo risulterà tanto più riuscito quanto più “zucchero” i coniugi verseranno nel caffè. La frizzantina, infatti, a contatto col contenuto delle tazzine, trasformerà il caffè in un panettone che si cristallizzerà nel giro di pochi secondi. Immaginate la faccia di quei poveri sposini.

continua...

Roberta Cassina